Tendenze

5 Must!

By  |  7 Comments

COSA NON DEVE MANCARE ALL’ABITO DA SPOSA 2014?

La stagione dei Matrimoni è quasi alle porte e tra orli e merletti, balze e perline molte di voi avranno scelto “lui” l’abito dei sogni, tra innumerevoli modelli esposti e sbirciati tra i cataloghi di moda…

Vediamo ora insieme quali sono le tendenze dominanti nella collezione attuale ed i 5 migliori abiti da sposa tra le più prestigiose marche:

1) FASCINO D’ALTRI TEMPI
Modello Yesuru – Pronovias
Il ritorno della manica lunga, rigorosamente decorata in pizzo conferisce un tocco vintage alla silhouette ed un fascino che rimanda agli anni gloriosi della “dolce vita”.

Modello Yesuru - Pronovias

Modello Yesuru – Pronovias

2) ROMANTICHE ASIMMETRIE
Modello Oceano – Eme di Eme

Una Sposa leggera, voluttuosa ma che non perde la sua praticità, una lunghezza spezzata che permette un movimento più confortevole, linee morbide dal fascino poetico.

Modello Oceano - Eme di Eme

Modello Oceano – Eme di Eme

 


3) SENSUALI ENERGIE
Modello Murena – Alessandro Couture
Colori dinamici, spacchi lussuriosi per chi vuole osare o comunque allontanarsi dallo stereotipo del “classico abito”, scelte audaci per la Sposa che cerca la poliedricità.

Modello Murena - Alessandro Couture

Modello Murena – Alessandro Couture

4) STRASS MANIA
Collezione Romance – Nicole Spose

Li vediamo ovunque, applicati all’abito conferiscono lucentezza e splendore, è il mondo della “strassmania” quello che ha travolto il corpetto dell’abito e che evidenzia lo scollo a cuore. Il giusto compromesso.

Collezione Romance - Nicole Spose

Collezione Romance – Nicole Spose

5) NOBILE ELEGANZA
Modello Idalina – La Sposa

Prendi un abito in pizzo, uno scollo a barca, una linea a sirena ed ecco venir fuori l’essenza dello stile. Semplicità unita a ricercatezza nella giusta dose, sanno valorizzare con sobrietà le linee della Sposa.

Modello Idalina - La Sposa

Modello Idalina – La Sposa

7 Comments

  1. Annalisa Mannoia

    27 marzo 2014 at 18:24

    Mi sposo il 10 agosto 2015

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *